venerdì 14 dicembre 2007

HITLER, precursore dell'anticristo.

Si parla molto di fine del mondo in questo periodo, sopratutto della data 2012.
Gesù Cristo disse che prima della fine, dovette intervenire qualcuno che si dovrebbe mettere al Suo posto: l'Anticristo.
Gesù dice che esso riuscirà ad avere riscontri positivi su tutti gli uomini.
Attualmente non esiste persona che riesca in questo, ma secondo alcuni l'anticristo dovrebbe essere nato nell'anno 1962 come è scritto in una predizione di Jean Dixon:"All'alba del 5 febbraio 1962, poco dopo le sette e un quarto è nato in una località del Medio Oriente, l'uomo che sconvolgerà l'umanità, che fonderà una nuova religione diversa dal Cristianesimo, capace di avvicinare razze e popoli diversi (...) Si metterà silenziosamente al lavoro finchè avrà compiuto 29 o 30 anni, allorchè la forza e l'impatto della sua stessa presenza nel mondo comincerà a dare i suoi frutti (...). II potere di quest'uomo aumenterà immediatamente fino al 1999. Allora ogni forma di ostruzione cristiana sarà quasi sparita e la gioventù ara pronta alle dottrine che saranno diffuse"
L'unica cosa che tutti amiamo è il vil denaro, che sia proprio lui l'anticristo?
Prima dell'anticristo verrà un precursore, che secondo molti fù Hitler.

di Dave Hunt, da "Global peace and the rise of antichrist", su Apocalypse now.

.. Adolf Hitler emerse improvvisamente dall'oscurità e ascese ad un potere ineguagliato ai tempi moderni. Ingannò non solo la Germania ma quasi tutto il mondo per un periodo di tempo sorprendente. Non esiste alcuna spiegazione razionale. I filmati delle apparizioni pubbliche di Hitler con i suoi spettacoli fastosi - solenni marciatori con enormi bandiere della swastika, e migliaia di persone che ripetevano fanaticamente il motto "Sieg Heils" - rivelano un inconfondibile ma misterioso elemento religioso. Demoniaco? Senza dubbio. Hitler evocava un'isteria spontanea di massa che rasentava l'adorazione.

.. C'era un genio contorto in Hitler che gli permise di compiere alcune grandi opere. Fra il 1933 ed il 1937, mentre il resto del mondo annegava ancora nella Depressione, i disoccupati in Germania scesero dai 6 milioni a meno di 1 milione. Le entrate nazionali raddoppiarono. La Volkswagen iniziò a produrre e cominciò il primo sistema autostradale al mondo, il famoso autobahn tedesco. Tutto questo bene camuffava il male.
... Dopo una luna di miele di pace, di amore e di fratellanza, il terrore che porterà il dominio dell'anticristo farà sembrare persino benevolente il dominio di Hitler. Coloro che si rifiuteranno di adorarlo e di sottomettersi al nuovo ordine verranno uccisi sommariamente - e tutta la terra lo saprà e approverà. Dopo tutto, il genere umano è già abituato alla scomparsa incredibile di milioni di persone. La paura di venire spazzati dalla terra li fa tenere in riga - per un po' di tempo.
L'aspetto più affascinante dell'inganno di Hitler fu l'elemento pesantemente "cristiano" - elemento che sarà assolutamente essenziale per l'anticristo. .. Nel suo discorso del 23 Marzo 1933, nel quale si proclamò dittatore, Hitler esaltò la fede cristiana. .. Alcuni stralci dai suoi discorsi nel periodo della guerra rivelano l'incredibile pretesa di essere dalla parte di Dio:

1940: "Preghiamo il nostro Signore di continuare a benedirci in questa nostra battaglia per la libertà..."
1941: "Crediamo di guadagnare la benedizione della Guida Suprema... il Signore Iddio ha dato la Sua approvazione alla nostra battaglia. Lui sarà con noi... nel futuro."
1942: "E pregheremo il Signore Iddio per questo, la salvezza della nazione ..."
Migliaia di pastori tedeschi si unirono alla nuova organizzazione "Movimento Tedesco della Fede Cristiana", che sosteneva le dottrine naziste e promuoveva una "Chiesa del Reich" che univa tutti i protestanti sotto lo stato.
... La "Chiesa del Reich", formata sotto leader scelti da Hitler, venne riconosciuta formalmente dal Reichstag il 14 Luglio del 1933. Il 13 Novembre .. proposero di abbandonare il Vecchio Testamento e rivedere il Nuovo Testamento affinché combaciasse con il Socialismo Nazionale. Da qui nacque "Unico Popolo, Unico Regime, Unica Fede", un voto di approvazione ad Hitler che tutti i pastori dovettero firmare, e che portò l'esclusione dei cristiani ebrei da tutte le chiese. Il regno di terrore della GESTAPO contro tutti i seguaci di Cristo iniziò nell'autunno del 1935 con l'arresto di 700 pastori.
... Ogni qualvolta cercava deliberatamente di distruggere il cristianesimo e sostituirlo con il suo occultismo neopagano, Hitler continuava a pretendere di essere il campione del vero cristianesimo: "Il Partito sostiene .. il Cristianesimo Positivo, e il Cristianesimo Positivo è il Socialismo Nazionale. .. Il Socialismo Nazionale è fare la volontà di Dio. .. La volontà di Dio si rivela nel sangue tedesco. .. Che il Cristianesimo consista nella fede in Cristo come Figlio di Dio è qualcosa che mi fa ridere. .. Il vero Cristianesimo è rappresentato dal Partito, e il popolo tedesco è chiamato oggi dal Partito e specialmente dal Fuehrer ad un cristianesimo reale. .. Il Fuehrer è l'araldo di una Nuova Rivelazione" (da un discorso di Hans Kerrl, Ministro nazista degli Affari di Culto)
... Il contatto con gli spiriti demoniaci si sta accelerando, rendendo sia il mondo che la chiesa dei nostri giorni più vulnerabile all'inganno satanico, più di quanto lo fosse ai tempi di Hitler. .. Il Principe Carlo .. si considera psichico e crede nella guida del regno spiritista. La Regina (anche lei coinvolta nell'occultismo) ed il Principe credono entrambi che lui, Carlo, "sia il Prescelto - messo sul trono da un piano divino, preordinato"

6 commenti:

stuarthwyman ha detto...

...bell'articolo!!

era un aspetto che non conoscevo, quello del cristianesimo secondo Hitler...

L'analogia tremenda e con i neocon (Teo-con) americani attuali...

Per farti un'idea, guarda su Luogocomune il video:

Il nuovo secolo americano...

Saluta Shottolo, che non l'ho letto...

ciao

vincenzo ha detto...

Hilter un precursore dell'anticristo un po' azzardata come ipotesi, penso che il tuo articolo tralasci molti aspetti della vita di Hitler e della società Tedesca di allora. La Germania si trovava in un periodo di grande crisi dovuto alla sconfitta della Germania nella grande guerra, in un periodo così, un uomo si prende il compito di riportare la Germania all'antico splendore,con la violenza delle SA prima della Gestapo e delle SS dopo riesce a far tacere i dissidenti. La popolazione non può che assecondare il Fuhrer, il nazismo diventa una vera e propria religione. Il suo rapporto con il cristianesimo penso che sia un rapporto di facciata per avere ancora più approvazione, visto i suoi stretti rapporti con l'occultismo.
Infine non credo che esista ne Dio ne Satana...

Anonimo ha detto...

Precursore dell'anticristo è stato il Comunismo punto.Tutta la matrice comunista si snoda tra menzogna e abnegazione.L'anticristo nasce bugiardo.I simbli del comunismo sono satanici.

Anonimo ha detto...

La solita equiparazione nazismo/male assoluto... che tristezza

Anonimo ha detto...

facciamo un po' di chiarezza!
L'anticristo, secondo quanto si riesce a comprendere dalle scritture, sarà: umano, avrà doni malefici del tutto simili a quelli che aveva Cristo per ingannare le masse. Se dovesse essere così, comunque così apparira alla gente.
Pertanto sedurrà le folle che lo seguiranno ed egli dirà di essere D-o, in opposizione a Gesù Cristo.
avrà consenso sufficiente per perseguitare i cristiani , e non sarà possibile sfuggire alla sua sottomissione a causa di un robusto sistema politico-economico:"nussuno senza il suo marchio potrà commerciare o vendere". I qualunquisti saranno roba sua!
Se queste cose si nterpretano tenendo conto che spesso i grandi della storia appaiono eccezionali ( ma in realtà non lo sono affatto) allora è possibile che l'anticristo possa essere proprio similissimo ad Hitler, il quale ne risulta essere un precursore. si può escludere che sia stato proprio Anticristo perchè non si dichiarò mai D-o, nè tantomeno aggredì i cristiani in quanto tali.
Se invece si interpretano le scritture più alla lettera, allora dobbiamo rivlgerci alla fantasia hollywodiana ( che tanto fantastica non sarebbe in questo caso...) e pensare al figlio del diavolo come ad un usurpatore di Cristo con poteri e carismi tipici del "messia" , ma contro il credo cristiano e platealmente pretenzioso dell'adorazione del creato.
Detto ciò : occhi aperti...

Prof.

andrea DINICCO ha detto...

O sono cristiani o sono ebrei